Blog

  • 20
    Feb
    20

    atelier da sposa, catering manager, floral design, location per matrimoni, wedding graphic design, wedding photographer, wedding planner

    Il marketing e la ricerca del tempo perduto

    Ogni volta che qualcuno ci chiede informazioni sul servizio di digital strategy per capire come mettere mano al proprio marketing in modo efficace, il potenziale cliente in questione ci chiede quanto tempo dovrà impiegare per seguirci. Il tempo per lavorare con noi è modulato e schedulato insieme, quello che richiede più energie è seguire il piano che concordiamo e vediamo insieme.

    Per questo la Digital Strategy non è un documento che subisci passivamente ma un’analisi e uno studio che compiamo insieme: è inutile che noi strutturiamo per te un piano marketing completo e molto dettagliato, che richiede 20 ore/settimana di lavoro da parte tua (sto estremizzando), quando tu hai 2 ore (scarse) da poter dedicare.

    Una volta definiti il cliente ideale, il tuo valore aggiunto e la strategia che sottenderà le attività, è importante focalizzarci sugli strumenti che sono più funzionali per te, che possono portarti più risultati e con i quali senti di poter familiarizzare: meglio ragionare in modo focalizzato e attivare un canale alla volta, in caso di nuova attività o di re-start, piuttosto che lavorare contemporaneamente a sito, newsletter, Instagram e video marketing.

    Ogni volta che metti mano a un canale o pensate a un nuovo contenuto, chiediti se quel contenuto racconta davvero di te, e se ha senso presidiare quello spazio, se il tuo cliente lo frequenta o hai modo di farglielo frequentare. Poi, monitora sempre i risultati e abbandona i canali che nel tempo (alias: almeno 1 anno intenso e costante) non convertono, ovvero non portano richieste di nessun tipo, nemmeno di informazioni.  Il monitoraggio dei risultati è fondamentale ma funziona solo se sotto hai applicato una strategia di marketing.

    Quindi, dove trovare il tempo per fare tutte queste cose? Nella tua agenda. Non ci sono segreti da questo punto di vista. Prendi la tua agenda, calcola le ore lavorative della settimana e inserisci già il 10% dedicato al marketing. Colora tutto quello spazio di un colore preciso, possibilmente visibile e che ti piaccia, affinché tu non possa sormontare quello spazio con altri appuntamenti: sul rispetto di questo impegno segnalo come un incontro dal dentista!

    E cerca sempre una motivazione per essere costante, anche quando ti sembra non si muovi nulla: se tutte le tessere sono state messe al posto giusto, proprio quando ti sembra che niente stia per succedere in realtà stanno per arrivare i risultati su cui tanto stai puntando.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Iscriviti

    e scarica “Abbiamo un piano!”,
    il nostro template scrivibile direttamente da pc,
    per un piano editoriale a prova di bomba!